Hai mai sentito parlare di Real Time Marketing?

Hai mai sentito parlare di Real Time Marketing?

Il Real Time Marketing, è un approccio che consiste nello sfruttare una situazione temporanea, come un evento famoso, una notizia o un accadimento straordinario, per impostare una campagna di comunicazione.

Ne avrai visti centinaia ed alcuni brand come Ceres, Burger King o Taffo ne stanno facendo il punto di forza della loro visibilità on line.

Questa strategia porta indubbiamente grossi vantaggi, uno su tutti il forte contatto con i followers che sono naturalmente portati a commentare e condividere il contenuto.

Oltre a questo, se si trova la giusta alchimia, si riescono ad anticipare i tempi e si azzecca la comunicazione, si corre il piacevole rischio di trovarsi con un contenuto “virale” capace di generare traffico e visibilità gratuiti.

Solo vantaggi quindi?

Beh, non proprio!

Questa strategia infatti richiede una forte attenzione all’attualità ed una costanza di pubblicazione che purtroppo, non sempre sono possibili nelle realtà non adeguatamente strutturate.

CI sono però momenti e ricorrenze che per tutti possono diventare oggetto di comunicazione “real time”.

Siamo ad inizio anno e questo è sicuramente il momento giusto per identificarli.

Se sei dotato degli strumenti di automazione giusti inoltre, potresti già pianificarne la programmazione e la futura condivisione.

Quali sono le attività che potresti programmare?

La cosa più semplice è sicuramente il post su Facebook, dato che è la piattaforma stessa a prevedere la possibilità di posticipare la data di pubblicazione.

Usando strumenti di marketing più evoluti però, è possibile arrivare a pianificare articoli sul blog, newsletter o sms.

Come sempre, più sarai presente più possibilità di coinvolgimento avrai.

In questi giorni, Google ha condiviso un documento, nella sua comunicazione riservato agli E-commerce, ma che sicuramente può essere un buon punto di partenza per la tua pianificazione.

Lo puoi scaricare facendo click qui

Una volta fatto potrai aggiungere altri eventi che ritieni interessanti per il tuo target di riferimento.

Se ad esempio hai un local business, potresti aggiungere la festa di paese o la ricorrenza del Santo patrono, solo per citare alcuni elementi di sicuro coinvolgimento.

Ti consiglio di dedicare il giusto tempo a questa attività: può sicuramente essere un buon punto di partenza per la tua strategia marketing 2020