Fine anno, tempo di bilanci

Fine anno, tempo di bilanci

Strategia

Questa è la parola che più di tutte sto sentendo ripetere in questo fine anno.

Ormai tutti i colleghi, più o meno autorevoli, che lavorano nel campo del digital marketing antepongono la strategia e la pianificazione all'attività pratica di creazione e gestione degli strumenti o dei contenuti da condividere.

Ci si sta rendendo conto che sono le idee a fare la differenza in un mercato sempre più competitivo, anche in campo digital (ma soprattutto sempre più affollato).

Ho qualche anno sulle spalle e per questo ho cavalcato tutto il cambiamento che "INTERNET" ha vissuto in questi anni, per quanto riguarda il suo rapporto con il business.

Oggi possiamo tranquillamente affermare che, non essere presenti su internet con i giusti strumenti equivale a non esistere sul mercato.
Ormai la chiave non è più se ci sei o meno, oggi la differenza la fa come ci sei.

Non basta più il sito internet o la pagina Facebook sui quali veicolare un po' di traffico a pagamento, oggi serve altro.
Ma altro cosa, ci si potrebbe chiedere.

Credo anche io che prima di iniziare un qualunque progetto, sia fondamentale la strategia ma personalmente ritengo che da sola non sia sufficiente.

E' facile fare "il consulente" che spiega ed insegna come si dovrebbero portare avanti le cose, più difficile accompagnare il cliente alla realizzazione del suo business, soprattutto se ha poco budget a disposizione.

Negli ultimi anni ho avuto la fortuna di lavorare in diversi progetti, diversi settori e con diversi clienti ed ho sempre seguito una linea guida basata su 5 punti.
Chiariamo subito, non è la ricetta magica per un successo assicurato, ma di certo è un valido metoto, per poter affrontare le sfide che il mercato digitale ci pone oggi.

Direi quindi che per semplificare si potrebbe racchiudere tutto il concetto in questo schema, quello che per semplificare nei miei corsi chiamo PiSCAT

Pianificazione ➡️ Strumenti ➡️ Contenuti ➡️ Automazioni ➡️ Traffico

Per ognuno di questi punti ci sarebbero da scrivere ore di considerazioni...ma magari ad ognuna dedicheremo un piccolo spazio nei prossimi aggiornamenti